Come dipingere e applicare il colore – Corso di pittura – nota 47

Come dipingere a olio, come applicare in termini pratici il colore sulla tela?

Per applicare il colore stendi il colore appena preso e effettua una o due pennellate ben definite, e via, si ricarica il pennello di nuovo colore.

Altro aspetto importate: si deve evitare di ripassare il pennello più volte nella stessa zona, perchè causa molte volte della perditadi colore intenso o della creazione di un colore “gessoso”.

Ciò non vuol dire che non è possibile ripassare una zona appena dipinta, ma la si ripassa con pennellate ben definite, senza “giocare e rimescolare” continuamente i colori.
Si può muovere del colore attorno, spostare “pezzi” di colore, ma in maniera ben definita.
Questo è importantissimo: laddove i colori sono ben definiti e riconoscibili non si ha l’effetto gessoso, indefinito che deriva dalla mescolanza senza una logica, sperando di ottenere prima o poi il colore che desideriamo.

Con il tempo diventa una sorta di rituale: caricare il pennello, effettuare 2, 3 pennellate, aspettare e vedere l’effetto, pensare, ricominciare.
E’ un processo molto più attento e deliberato rispetto a quello in cui si pennella velocemente inuna zona ristretta del dipinto.

Se vuoi approfondire questi principi e studiare pittura ad olio, puoi seguire gratuitamente il corso in piena autonomia, o se lo desideri, prendere lezioni private per migliorare tramite critiche e suggerimenti personalizzati.