corso di pittura ad olio online

Se lo desideri posso aiutarti a migliorare la tua pittura attraverso lezioni private via WhatsApp.

Oppure puoi seguire un video corso in autonomia.
In cosa consiste concretamente?

1.Studio
Il corso è organizzato in 7 moduli, in base al proprio livello di conoscenza ed esperienza.
Per ciascun modulo sono presenti:
– Video dimostrativi con esercizi pratici;
– Libri consigliati, oltre a numerosissimi riferimenti in rete;
– Materiale consigliato.
Guardando i video dimostrativi si capiscono i principi della pittura. Per esempio come funziona la luce, come rendere la forma degli oggetti, o come mescolare il colore che osservi.

2. Dipingi e sperimenta
Mentre segui i moduli, metti in pratica gli esercizi e sperimenta. Realizza disegni, piccoli studi, esercizi in olio, e poi quadri completi.

3. Se lo desideri puoi approfondire tramite lezioni private 
Condividi i tuoi lavori e ricevi suggerimenti dall’insegnante che dipinge digitalmente sopra il tuo lavoro per darti indicazioni pratiche. Puoi fare domande o condividere le tue difficoltà o i tuoi successi. Vengono forniti costantemente spunti per migliorare.

Puoi seguire gratuitamente il corso in piena autonomia, o se lo desideri, prendere lezioni private per migliorare tramite critiche e suggerimenti personalizzati.

 

Il corso è suddiviso in 7 moduli di difficoltà crescente.

Le abilità e le conoscenze vengono acquisite in maniera incrementale, una alla volta, secondo una difficoltà crescente, in modo tale da passare al livello successivo solo quando si è capito quello che si è fatto precedentemente.

Modulo 1 – Copia di disegni

Disegnare è fondamentale perché si affrontano problemi e si trovano soluzioni che si incontreranno inevitabilmente quando si dipingerà.

In questo modulo si riproducono disegnando a matita forme geometriche semplici (cubi, sfere, triangoli) e litografie tratte dal corso di disegno di Charles Bargue, usato nella formazione dai più grandi artisti del passato, da Sargent a Van Gogh.

I grandi maestri lo hanno trovato un eccellente metodo per capire i principi della luce, forma, e il senso della proporzione.


vai al modulo

Modulo 2 – Disegno dal vero

Passando da un’immagine a due dimensioni ad una a tre, si disegnano oggetti dal vero. Il modulo precedente viene messo a frutto e si comincia ad acquisire l’abilità di riprodurre con convinzione ciò che si osserva.

Ci si confronta con gli effetti di luce e ombra, aria e profondità, e si comincia ad acquisire una sensibilità artistica nel misurare e riprodurre ciò che osserviamo.


vai al modulo

Modulo 3 – Pittura ad olio con tavolozza limitata

Il modulo precedente viene messo a frutto e si applicano alla pittura i principi studiati nel disegno.

Si introduce il concetto della temperatura del colore e si dipinge con due colori complementari.


vai al modulo

Modulo 4 – Pittura ad olio con colore

Il modulo precedente viene messo a frutto e ci si concentra, avendo acquisito la capacità di dipingere oggetti convincenti, sullo studio del colore.

Si studiano i colori, e capiscono i suoi elementi di croma, valore e intensità.

Si dipingono studi completi di oggetti.


vai al modulo

Modulo 5 – Pittura ad olio avanzata

Ci si concentra sul perché si dipinge, quali materiali acquistare e perché, come organizzare il proprio studio, quali oggetti scegliere, come trovare l’ispirazione, come dipingere con un proprio stile, come creare varietà ed interesse e catturare l’attenzione dell’osservatore.

vai al modulo

Modulo 6 – Natura Morta

Si combinano tutte le capacità precedentemente acquisite per dipingere quadri completi.
Ci si concentra sul soggetto della natura morta.

vai al modulo

Modulo 7 – Pittura di paesaggio “en plein air”

Si combinano tutte le capacità precedentemente acquisite per dipingere quadri completi.

Ci si concentra sul paesaggio dipinto dal vivo, “en plein air”.


vai al modulo

Fai il salto di qualità: porta la tua pittura al livello successivo

Puoi seguire gratuitamente il corso di pittura ad olio in piena autonomia, o se lo desideri, prendere lezioni private per portare la tua pittura al livello successivo tramite critiche e suggerimenti personalizzati.


maggiori informazioni


Domande frequenti

Qual’è la filosofia del corso?
Il corso di pittura ad olio si ispira alla formazione impartita negli atelier di pittura dell’800, basata sulla trasmissione dei principi fondamentali della pittura e dell’esperienza da maestro ad allievo.

Il principio fondamentale è che per potersi esprimere liberamente e acquisire uno stile personale bisogna conoscere e avere padronanza del linguaggio della pittura; una volta acquisito con pazienza, si porterà dietro per tutta la vita.

Le abilità e le conoscenze vengono acquisite in maniera incrementale, una alla volta, secondo una difficoltà crescente, in modo tale da passare al livello successivo solo quando si è capito quello che si è fatto precedentemente. Cosí, con una solida tecnica alle spalle, lo studente acquisisce confidenza e le abilità che gli permetteranno di intraprendere la propria strada.

Quali sono gli obiettivi del corso?
Piuttosto che fondarsi su una visione generale delle tecniche e degli approcci diversi alla pittura, il corso di pittura ad olio è molto specifico e mira ad acquisire la capacità di riprodurre e interpretare la natura, secondo gli insegnamenti e i principi degli atelier classici.

Una volta dimostrata la competenza di saper riprodurre ciò che si osserva, si può cominciare la propria ricerca personale e comincia la fase dell’interpretazione di ciò che si ha di fronte, in particolare la capacità di esprimere le impressioni di ciò che si osserva.

Perchè farlo e quali sono i vantaggi?
Flessibile e personale
Ciascuno lavora in base al proprio livello, al proprio ritmo e in base ai propri impegni quotidiani.
Un’ora a settimana o diverse ore tutti i giorni. In spiaggia o nel tuo studio. Appena sveglio o dopo pranzo. Sei tu a scegliere quando e dove studiare, sperimentare, e comunicare con gli altri pittori. Che come te non hanno mai disegnato o sono già esperti pittori.

Ritmo e metodo
Ci si abitua ad un ritmo di studio e di pratica che porta a grandi frutti, potendo ogni settimana con costanza, da qualsiasi parte del mondo, confrontarsi insieme sul livello dei progressi e delle lacune da colmare. Si vince la confusione naturale all’inizio dell’apprendimento: si hanno dei consigli mirati con la logica dei “piccoli passi costanti”, dove non si fa il successivo prima di aver compreso a fondo quello precedente.

Costi imbattibili
Grazie a internet i costi sono abbattuti; costo del corso è appena una frazione rispetto ad uno classico.

Quanto tempo è necessario per migliorare?
Dipende dal tuo impegno e dalla tua perseveranza; certamente dipingere è come suonare il pianoforte o navigare con sicurezza con una barca: bisogna mettere tempo ed esperienza nel conto.

Studiando però la passione cresce, sin da subito, perché si comincia a capire il perchè delle cose, “come funzionano”, e si ha voglia di conoscere sempre di più.
Ecco che studiare non è più un mezzo veloce necessario a fare subito dei “buoni” quadri, ma diventa esso stesso motivo di grande soddisfazione. I quadri sono il frutto naturale della passione e del tempo impiegato.

Scorciatoie non ne esistono, però dei buoni consigli e il confronto con gli altri aiuta moltissimo.
Pensiamo che ci vogliano da uno a due anni di studio costante per avere dei primi buoni risultati e delle basi solide, che ti porti per tutta la vita dietro.

Quanto tempo impiegare nello studio?
La vera cosa importante è essere costanti. Suggeriamo di scegliere un piano in base ai propri impegni, e una volta deciso, cercare il più possibile di rispettarlo. Meglio 2 ore ogni settimana, o 10 minuti al giorno costanti piuttosto che dipingere solo quando si ha tempo. L’abitudine aiuta molto a migliorare.

Perchè non studiare da risorse già gratuite in rete (youtube, tutorials,ecc…)?
Diversamente da video e lezioni reperibili in rete, valide ma frammentate, Luca offre un percorso semplice, chiaro e strutturato.

I vantaggi tra gli altri sono:

Ricevi critiche: l’insegnante dipinge digitalmente sopra le foto dei tuoi lavori per darti indicazioni concrete.

Percorso “guidato”: ciò vuol dire che i moduli forniscono le informazioni essenziali e pratiche per imparare solo quello che è necessario in ciascun momento.

Le informazioni sono graduali, e il percorso viene svolto a piccoli passi, dove non si introduce un concetto prima di aver fatto proprio il precedente.
In rete è molto facile confondersi, andando avanti e indietro, ed essere sommersi da informazioni non selezionate.

Principi classici: Luca fornisce un approccio specifico e ispirato a principi classici e universali. Prima di personalizzare la pittura, si cerca di acquisire il linguaggio della pittura, le verità fondamentali, Per esempio capire come dare forma e luce, oppure come mescolare i colori. In questo modo si accede ad una formazione dove si comprende veramente quello che si fa, e che ci si porta per tutta la vita dietro.

Condivisione dei propri lavori e delle proprie idee: il forum permette di condividere tutto ciò che si pensa e si sperimenta con colleghi al proprio livello, che stanno facendo gli stessi tuoi esercizi e che possono capire le tue difficoltà e i tuoi successi.

Supporto costante: si può richiedere una critica ai propri lavori, chiarirsi ogni dubbio con gli altri pittori o con l’insegnante.

Motivazione: condividere con gli altri e fare il percorso di crescita insieme ad altri pittori è un esperienza molto motivante. E la motivazione è un ingrediente fondamentale, il più importante per la crescita artistica.

Ma non è meglio studiare dal vivo con un maestro?
L’ideale è frequentare una scuola dal vivo.
Tuttavia considera che qualsiasi maestro può darti dei consigli, ma ciascuno di noi è responsabile del proprio miglioramento. In poche parole nessuno farà il lavoro al posto tuo, ciò che è veramente importante è capire, la pratica e la sperimentazione individuale. Che sia dal vivo oppure su internet, ciò che si riceve non cambia improvvisamente come dipingiamo. Il nostro miglioramento dipende da come usiamo le informazioni che ci vengono trasmesse.

Le modalità con cui riceviamo la nostra formazione è quindi secondaria.

Luca rispetto l’Accademia non offre una visione generale ma un metodo specifico e altamente strutturato per imparare i fondamentali della pittura. Rispetto ad altri corsi il vantaggio è soprattutto permettere a ciascuno di farlo secondo il proprio ritmo e i propri impegni. E condividere con altri pittori che fanno i tuoi stessi esercizi le tue difficoltà e i tuoi successi in un modo veloce e immediato.

Il corso di pittura ad olio può essere vissuto come unico serio metodo per imparare o perfezionare la pittura, oppure come un esperienza da affiancare ad altre esperienze dal vivo. Infine come nuova avventura per chi ha già un esperienza solida alle spalle e vuole confrontarsi con il metodo degli atelier classici, che offre infiniti spunti per migliorare.

Che formazione hanno gli insegnanti ?
Luca Raimondi si è formato utilizzando un rigoroso metodo tipico degli atelier classici, incentrati sul disegno, lo studio dei colori e della luce, e la conoscenza tecnica dei materiali. Ha studiato con Marc Dalessio, uno dei più affermati paesaggisti contemporanei, e Nathan Sowa, istruttore alla Florence Academy of Art in Svezia.

Luca  tramanda ciò che ha ricevuto dai suoi insegnanti, a loro volta formati con maestri che risalgono fino a Jean-Léon Gérôme, secondo la pratica centenaria impartita negli atelier classici della trasmissione della conoscenza da maestro ad allievo. Per far ciò non insegue nessuna ricetta magica, ma solo principi praticati da centinaia di anni, utili a sviluppare un’abilità e un occhio da artista per riprodurre e poi interpretare la natura.

Una volta spiegati e dimostrati i principi fondamentali, offre il suo particolare approccio,e utilizza uno stile improntato all’uso del chiaroscuro e della tecnica impressionista. I suoi quadri sono basati su una visione che unisce i principi della pittura accademica classica e impressionista, per dare vita a quadri tecnicamente “solidi” e pieni di emozione, intesa come “impressione” sulla tela di ciò che si prova di fronte alla natura.
Il vero cuore della formazione è quindi basato su un linguaggio comune e universale, che permette di acquisire padronanza della pittura; quindi la libertà e il gusto di ciascuno viene stimolata e incoraggiata.

Da quale modulo devo iniziare visto che già disegno o dipingo?
Se desideri avere un consiglio circa da quale modulo iniziare, mandaci 2 disegni recenti oppure 2 dipinti recenti via WhatsApp, e saremo felici di consigliarti. Leggi i nostri consigli su come imparare a dipingere.