Corso di pittura

“Questo corso è bellissimo. E’ molto più di quanto mi aspettassi. Ti consegna con rara generosità una possibilità concreta di crescere.”

– Teresa, studente 3° modulo

Nessuno come te ha saputo spiegare con concetti semplici ed efficaci il tema del valore

– Valentina, studente 1° modulo

Il tuo corso è bellissimo, su internet ci sono tante informazioni, avevo bisogno di un metodo chiaro per esercitarmi con calma

– Andrea, studente 5° modulo

Corso di pittura ad olio online per imparare o perfezionare la pittura ad olio.

E’ basato su dimostrazioni essenziali e pratiche. Video, critiche e suggerimenti per portare la tua pittura al livello successivo.

  • 7 moduli di difficoltà crescente: dalle basi del disegno fino alla pittura avanzata;
  • Oltre 30 video dimostrativi con esercizi pratici;
  • Le abilità e le conoscenze vengono acquisite in maniera incrementale, una alla volta, secondo una difficoltà crescente, in modo tale da passare al livello successivo solo quando si è capito quello che si è fatto precedentemente;
  • Guardando i video dimostrativi comprendi i principi della pittura. Per esempio come funziona la luce, come rendere la forma degli oggetti, o come mescolare il colore che osservi.
  • Dipingi e sperimenta: mentre segui i moduli, metti in pratica gli esercizi e sperimenta. Realizza disegni, piccoli studi, esercizi in olio, e poi quadri completi;
  • Puoi integrare il tuo studio con una videochiamata settimanale o mensile in cui ricevi consigli e suggerimenti;
  • Materiale scaricabile. Libri consigliati, oltre a numerosissimi riferimenti in rete;


Studia secondo un programma di 7 moduli di difficoltà crescente, dalle basi del disegno fino alla pittura avanzata


Modulo 1 – Copia di disegni

Disegnare è fondamentale perché si affrontano problemi e si trovano soluzioni che si incontreranno inevitabilmente quando si dipingerà.
In questo modulo si riproducono disegnando a matita forme geometriche semplici (cubi, sfere, triangoli) e litografie tratte dal corso di disegno di Charles Bargue, usato nella formazione dai più grandi artisti del passato, da Sargent a Van Gogh. I grandi maestri lo hanno trovato un eccellente metodo per capire i principi della luce, forma, e il senso della proporzione.

Obiettivi

  • Capire come funziona la luce e la forma
  • Osservare il valore
  • Il valore e il chiaroscuro

Video

  • Presentazione del modulo 1. Quali esercizi faremo e perchè. (durata 11 minuti)
  • Quali materiali, come e perchè utilizzarli. (durata 13 minuti)
  • La scala del valore. Perchè e come disegnarla, acquisire familiarità con il valore, concetto alla base del disegno e della pittura. (durata 31 minuti)
  • Applichiamo i principi del valore su di un cubo, disegnando la forma e l’effetto della luce che cade su di esso. (durata 55 minuti)
  • Nel disegno di una sfera si capisce come funziona la luce e la forma. (durata 1 ora e 29 minuti)
  • Copia di una litografia di Bargue, “Mano che tiene una pietra”. Conclusioni e alcuni punti importanti per fare gli esercizi al meglio. (durata 2 ore e 6 minuti)

Esercizi

  • Scala del valore, capire i gradi di luminosità di una zona
  • Copia di forme geometriche: rappresentare un cubo
  • Copia di forme geometriche: rappresentare una sfera
  • Copia di immagini dal corso di disegno di Charles Bargue: copia di una mano.

Libri utili
Charles Bargue Drawing Course, Antique Collectors Club Limited, 2003
Il chiaroscuro, Civardi, Il Castello 2005

Materiale
Matita HB
Gommapane
Temperamatite
Carta per artisti, misure 25×35 cm

Materiale da scaricare
Sfera
Scala di grigi
Cubo
Disegno Bargue 


Modulo 2 – Disegno dal vero

Passando da un’immagine a due dimensioni ad una a tre, si disegnano oggetti dal vero. Il modulo precedente viene messo a frutto e si comincia ad acquisire l’abilità di riprodurre con convinzione ciò che si osserva. Ci si confronta con gli effetti di luce e ombra, aria e profondità, e si comincia ad acquisire una sensibilità artistica nel misurare e riprodurre ciò che osserviamo.

Obiettivi
Misurare con il “sight size” e “per proporzioni”
Riprodurre ciò che si osserva

Video

  • Presentazione del modulo 2. Quali esercizi faremo e perchè. (durata 14 minuti)
  • Quali materiali, come e perchè utilizzarli. (durata 18 minuti)
  • Disegno di un cubo dal vero (durata 1 ora e 11 minuti)
  • Disegno di una sfera dal vero (durata 1 ora e 10 minuti)
  • Disegno di una moka dal vero (durata 1 ora e 49 minuti)
  • Conclusioni e alcuni punti importanti per fare gli esercizi al meglio. (durata 22 minuti)

Esercizi
Disegnare forme geometriche
3 modelli Bargue
Disegnare una moka da 4 diverse angolazioni

Libri utili
Charles Bargue: Drawing Course

Materiale
Matita HB
Sfera
Cubo
Gommapane
Temperamatite
Carta per artisti, misure 25×35 cm


Modulo 3 – Pittura ad olio con tavolozza limitata

Il modulo precedente viene messo a frutto e si applicano alla pittura i principi studiati nel disegno.
Si introduce il concetto della temperatura del colore e si dipinge con due colori complementari.

Obiettivi
Set up del soggetto
Acquisire la dimensione della temperatura del colore
Capire come pennellare
Gli strumenti della pittura ad olio: supporto, olio, medium
Realizzare piccoli studi con colori complementari.

Video

  • Presentazione del modulo 3. Quali esercizi faremo e perchè. (durata 6 minuti)
  • Quali materiali, come e perchè utilizzarli. (durata 31 minuti)
  • Dipngere forme geometriche con bianco e nero (durata 1 ora e 45 minuti)
  • Dipingere forme geometriche con grigi caldi e freddi (durata 1 ora e 46 minuti)
  • Dipingere una tazzina con grigi caldi e freddi (durata 1 ora e 22 minuti)

Esercizi
Dipingere 3 forme geometriche in tre contesti di luce diversi, in bianco e nero.
Dipingere 3 forme geometriche in tre contesti di luce diversi, in grigio con due colori complementari.
Dipingere 5 oggetti semplici in tre contesti di luce diversi, in bianco e nero.
Dipingere 5 oggetti in tre contesti di luce diversi, in grigio con due colori complementari.

Libri
Nessun libro consigliato, preferibile concentrarsi solo sugli esercizi.

Materiale
Pennelli da artisti
Colori
Olio di lino
Tavole di pioppo preparate a gesso
Spatola di metallo
Carta da cucina


Modulo 4 – Pittura ad olio con colore

Colori a olio: si dipinge utilizzando tutti i colori necessari.

Il modulo precedente viene messo a frutto e ci si concentra, avendo acquisito la capacità di dipingere oggetti convincenti, sullo studio del colore.
Si studiano i colori, e capiscono i suoi elementi di croma, valore e intensità.
Si dipingono studi completi di oggetti.

Obiettivi
Individuare un colore che osservo in natura
Mescolare il colore ad olio per riprodurre ciò che osservo
Manipolare il colore ad olio per ottenere particolari effetti desiderati.
Capire i primi semplici strumenti per dipingere

Video

  • Presentazione del modulo 3. Quali esercizi faremo e perchè. (durata 11 minuti)
  • Ruota dei colori (durata 1 ora e 1 minuti)
  • Carta dei colori (durata 31 minuti)
  • Dipingere dei mandarini (durata 3 ore e 32 minuti)

Esercizi
Capire il colore e realizzare la carta dei colori,
La temperatura
La tavolozza limitata e il “gamut”
I tubetti di colore
Dipingere 10 oggetti semplici così come li osserviamo.

Libri
The New Munsell Student Color Set

Color and Light: A Guide for the Realist Painter

Materiale
Pennelli da artisti
Colori ad olio
Olio di lino
Tavole di pioppo preparate a gesso
Spatola di metallo
Carta da cucina


Modulo 5 – Pittura ad olio avanzata


Ci si concentra sul perché si dipinge, quali materiali acquistare e perché, come organizzare il proprio studio, quali oggetti scegliere, come trovare l’ispirazione, come dipingere con un proprio stile, come creare varietà ed interesse e catturare l’attenzione dell’osservatore.

Obiettivi
Realizzare quadri completi.
Discutere insieme la scelta del soggetto, il proprio concetto, e come realizzare la propria idea su tela.
Capire tutti i materiali che si hanno a disposizione e saperli scegliere consapevolmente.

Video

  • Presentazione (durata 9 minuti)
  • Strumenti per dipingere (durata 1 ora e 47 minuti)
  • Processo (durata 52 minuti)
  • Suggerimenti (durata 22 minuti)

Esercizi
Rivedere e stabilire il proprio processo
Discutere il concetto
Come catturare l’attenzione
Come creare varietà e interesse
Come rendere la luce e la luminosità
Capire come rendere l’aria
Discutere su la scelta degli oggetti
Come trovare l’ispirazione
Come organizzare lo studio
Capire quali attività sono utili mentre si dipinge
Capire quali materiali si utilizzano e perchè
Acquisire uno stile più impressionistico e dipingere “loose”

Libri
Problem Solving for Oil Painters

Alla Prima: Everything I Know About Painting

Classical Painting Atelier: A Contemporary Guide to Traditional Studio Practice

The Art Spirit

Color and Light: A Guide for the Realist Painter

Materiale

Pennelli da artisti
Colori ad olio
Olio di lino
Tavole di pioppo preparate a gesso
Spatola di metallo
Carta da cucina


Modulo 6 – Natura Morta

Natura morta: si combinano tutte le capacità precedentemente acquisite per dipingere quadri completi.

Ci si concentra sul soggetto della natura morta.

Obiettivi
Realizzare quadri completi.
Discutere insieme la scelta del soggetto, il proprio concetto, e come realizzare la propria idea su tela.

Video

  • Composizione e bozzetti (durata 47 minuti)
  • Studio a colore parte prima (durata 1 ora )
  • Studio a colore parte seconda (durata 1 ora e 20 minuti)
  • Quadro completo parte prima (durata 1 ora e 2 minuti)
  • Quadro completo parte seconda (durata 1 ora e 5 minuti)
  • Quadro completo parte terza (durata 50 minuti)

Esercizi
Affiancamento, critiche, consigli e suggerimenti mentre si lavora al proprio quadro.

Libri
An artist teaches: reflections on the art of painting by David A. Leffel

Oil Painting Secrets from a Master

Problem Solving for Oil Painters

The Art Spirit

Hawthorne on Painting

Materiale
Pennelli da artisti
Colori ad olio
Olio di lino
Tavole di pioppo preparate a gesso
Spatola di metallo
Carta da cucina


Modulo 7 – Pittura di paesaggio “en plein air”

Si combinano tutte le capacità precedentemente acquisite per dipingere quadri completi.

Ci si concentra sul paesaggio dipinto dal vivo, “en plein air”.

Obiettivi
Realizzare quadri completi.

Discutere insieme la scelta del soggetto, il proprio concetto, e come realizzare la propria idea su tela.

Approfondire argomenti come:

  • prospettiva atmosferica;
  • teoria dei 4 piani di Carlson;
  • composizione del paesaggio;
  • studio dei colori e semplificazione della paletta dei colori per mescolare con semplicità il colore che si osserva;
  • modalità di realizzazione di uno studio “en plein air” dal vivo;
  • modalità di realizzazione di un quadro di grandi dimensioni sulla base di uno studio dal vivo;
  • uso delle fotografie e loro utilità limitata;
  • uso degli schizzi per scegliere la composizione più coinvolgente;
  • materiale per dipingere all’aperto

Video

  • Video di pittura en plein air (durata 2 ore e 40 minuti)

Esercizi
Affiancamento, critiche, consigli e suggerimenti mentre si lavora al proprio quadro.

Libri
The Artistic Anatomy of Trees (Dover Art Instruction)

Composition of Outdoor Painting

Carlson’s Guide to Landscape Painting

The Art Spirit

Hawthorne on Painting (Dover Art Instruction)

Materiale
Pennelli da artisti
Colori ad olio
Olio di lino
Tavole di pioppo preparate a gesso
Spatola di metallo
Cassetta cavalletto

DOMANDE FREQUENTI


















Qual’è la filosofia del corso?
Per potersi esprimere liberamente e acquisire uno stile personale bisogna conoscere e avere padronanza del linguaggio della pittura; una volta acquisito con pazienza, si porterà dietro per tutta la vita.

Le abilità e le conoscenze vengono acquisite in maniera incrementale, una alla volta, secondo una difficoltà crescente, in modo tale da passare al livello successivo solo quando si è capito quello che si è fatto precedentemente. Cosí, con una solida tecnica alle spalle, puoi acquisire confidenza e le abilità che ti permetteranno di intraprendere la tua strada.

Il corso di pittura ad olio si ispira alla formazione impartita negli atelier di pittura dell’800, basata sulla trasmissione dei principi fondamentali della pittura e dell’esperienza da maestro ad allievo.

Quali sono gli obiettivi del corso?
Piuttosto che fondarsi su una visione generale delle tecniche e degli approcci diversi alla pittura, il corso di pittura è molto specifico e mira ad acquisire la capacità di riprodurre e interpretare la natura, secondo gli insegnamenti e i principi degli atelier classici.

Una volta acquisita la competenza di saper riprodurre ciò che si osserva, puoi cominciare la tua ricerca personale e comincia la fase dell’interpretazione di ciò che si ha di fronte, in particolare la capacità di esprimere le impressioni di ciò che si osserva.

Perchè farlo e quali sono i vantaggi?
Flessibile e personale
Puoi lavorare in base al tuo livello, al tuo ritmo e in base ai tuoi impegni quotidiani.
Un’ora a settimana o diverse ore tutti i giorni. In spiaggia o nel tuo studio. Appena sveglio o dopo pranzo. Sei tu a scegliere quando e dove studiare, sperimentare. E’ totalmente personalizzato, ci sono pittori che come te non hanno mai disegnato o sono già esperti. Puoi seguire passo passo il corso oppure approfondire qua e là aspetti specifici che ti permettono di fare un salto di qualità.

Ritmo e metodo
Ci si abitua ad un ritmo di studio e di pratica che porta a grandi frutti, potendo ogni settimana con costanza, da qualsiasi parte del mondo, confrontarsi insieme sul livello dei progressi e delle lacune da colmare. Si vince la confusione naturale all’inizio dell’apprendimento: si hanno dei consigli mirati con la logica dei “piccoli passi costanti”, dove non si fa il successivo prima di aver compreso a fondo quello precedente.

Costi imbattibili
Grazie a internet i costi sono abbattuti; costo del corso è appena una frazione rispetto ad uno classico.

Quanto tempo è necessario per migliorare?
Dipende dal tuo impegno e dalla tua perseveranza; certamente dipingere è come suonare il pianoforte o navigare con sicurezza con una barca: bisogna mettere tempo ed esperienza nel conto.

Studiando argomenti semplici e chiari la passione cresce, sin da subito, perché si comincia a capire il perchè delle cose, “come funzionano”, e si ha voglia di conoscere sempre di più.
Ecco che studiare non è più un mezzo veloce necessario a fare subito dei “buoni” quadri, ma diventa esso stesso motivo di grande soddisfazione. I quadri sono il frutto naturale della passione e del tempo impiegato.

Scorciatoie non ne esistono, però dei buoni consigli e il confronto con chi ha esperienza aiuta moltissimo.
Penso che ci vogliano da uno a due anni di studio costante per avere dei primi buoni risultati e delle basi solide, che ti porti per tutta la vita dietro.

Quanto tempo impiegare nello studio?
La vera cosa importante è essere costanti. Suggerisco di scegliere un piano in base ai propri impegni, e una volta deciso, cercare il più possibile di rispettarlo. Meglio 2 ore ogni settimana, o 10 minuti al giorno costanti piuttosto che dipingere solo quando si ha tempo. L’abitudine aiuta molto a migliorare.

Perchè non studiare da risorse già gratuite in rete (youtube, tutorials,ecc…)?
Diversamente da video e lezioni reperibili in rete, valide ma frammentate, offro un percorso semplice, chiaro e strutturato.

I vantaggi tra gli altri sono:

Percorso “guidato”: ciò vuol dire che i moduli forniscono le informazioni essenziali e pratiche per imparare solo quello che è necessario in ciascun momento.

Le informazioni sono graduali, e il percorso viene svolto a piccoli passi, dove non si introduce un concetto prima di aver fatto proprio il precedente.
In rete è molto facile confondersi, andando avanti e indietro, ed essere sommersi da informazioni non selezionate.

Principi classici: un approccio specifico e ispirato a principi classici e universali. Prima di personalizzare la pittura, cerco di farti acquisire il linguaggio della pittura, le verità fondamentali, Per esempio capire come dare forma e luce, oppure come mescolare i colori. In questo modo accedi ad una formazione dove comprendi veramente quello che fai, e che ti porti per tutta la vita dietro.

Ma non è meglio studiare dal vivo con un maestro?
L’ideale è frequentare una scuola dal vivo.
Tuttavia considera che qualsiasi maestro può darti dei consigli, ma ciascuno di noi è responsabile del proprio miglioramento. In poche parole nessuno farà il lavoro al posto tuo, ciò che è veramente importante è capire, la pratica e la sperimentazione individuale. Che sia dal vivo oppure su internet, ciò che si riceve non cambia improvvisamente come dipingiamo. Il nostro miglioramento dipende da come usiamo le informazioni che ci vengono trasmesse.

Le modalità con cui riceviamo la nostra formazione è quindi secondaria.

Il corso rispetto l’Accademia non offre una visione generale ma un metodo specifico e altamente strutturato per imparare i fondamentali della pittura. Rispetto ad altri corsi il vantaggio è soprattutto permettere a ciascuno di farlo secondo il proprio ritmo e i propri impegni.

Il corso di pittura ad olio può essere vissuto come unico serio metodo per imparare o perfezionare la pittura, oppure come un esperienza da affiancare ad altre esperienze dal vivo. Infine come nuova avventura per chi ha già un esperienza solida alle spalle e vuole confrontarsi con il metodo degli atelier classici, che offre infiniti spunti per migliorare.

Che formazione hanno gli insegnanti ?
Luca Raimondi is an established Italian painter that has built an international base of collectors. Employing chiaroscuro and impressionist techniques, his works result in moving, immersive figurative and abstract landscapes that transmit ideas of ecstasy, peace, solitude, and connection to nature.

EN PLEIN AIR Luca spent 15 years moving his easel outside, observing real light effects, and being exposed to wind, rain, darkness, midday light, sunsets. Luca Raimondi has studied and trained with Marc Dalessio, and Nathan Sowa, and through years of study and copies of the great masters of the past.

STYLE AND APPROACH Luca master an impressionistic approach to figurative painting, he tries to be quick, leave marks alone, transferring to canvas his response to what he sees. His abstract work is a pure synthesis of color combinations seen in life. He has a collection of hundreds of quick sketches, made from life, that are his own “library” of light effects. Working on big canvases, up to 2 meter wide, he seeks to evoke light effects in a large scale, and the viewer is often captured, immersed into the painting.

Luca si è formato utilizzando un rigoroso metodo tipico degli atelier classici, incentrati sul disegno, lo studio dei colori e della luce, e la conoscenza tecnica dei materiali. Ha studiato con Marc Dalessio, uno dei più affermati paesaggisti contemporanei, e Nathan Sowa, istruttore alla Florence Academy of Art in Svezia.

Ha pubblicato un manuale di pittura ad olio con la casa editrice Il Castello: “Guida alla pittura a olio. Riflessioni, principi e pratica in studio”, Luca Raimondi, Il castello editore, 2020, isbn 8827601279

EXHIBITIONS AND PROJECTS Luca has exhibited in more than twenty solo and group shows.
Now his works are found in private collections in Europe, USA, Cina, Qatar.
He is represented by local and international galleries, Singulart (Paris), Riseart (London), Zatista (USA) galleries, and by the Elle Arte and Caravello galleries in Palermo. He collaborate with architects on projects where his painting are collected and installed in new home redesign projects.

Luca  tramanda ciò che ha ricevuto dai suoi insegnanti, a loro volta formati con maestri che risalgono fino a Jean-Léon Gérôme, secondo la pratica centenaria impartita negli atelier classici della trasmissione della conoscenza da maestro ad allievo. Per far ciò non insegue nessuna ricetta magica, ma solo principi praticati da centinaia di anni, utili a sviluppare un’abilità e un occhio da artista per riprodurre e poi interpretare la natura.

Una volta spiegati e dimostrati i principi fondamentali, offre il suo particolare approccio,e utilizza uno stile improntato all’uso del chiaroscuro e della tecnica impressionista. I suoi quadri sono basati su una visione che unisce i principi della pittura accademica classica e impressionista, per dare vita a quadri tecnicamente “solidi” e pieni di emozione, intesa come “impressione” sulla tela di ciò che si prova di fronte alla natura.
Il vero cuore della formazione è quindi basato su un linguaggio comune e universale, che permette di acquisire padronanza della pittura; quindi la libertà e il gusto di ciascuno viene stimolata e incoraggiata.

Da quale modulo devo iniziare visto che già disegno o dipingo?
Se desideri avere un consiglio circa da quale modulo iniziare, mandaci 2 disegni recenti oppure 2 dipinti recenti via WhatsApp, e saremo felici di consigliarti. Leggi i nostri consigli su come imparare a dipingere.

Se il corso non mi piace? Puoi attivare o disdire l’abbonamento in qualsiasi momento. Hai 2 settimane di tempo per cambiare idea, e se per qualsiasi motivo il corso non è per te, ti rimborso per intero la quota pagata.

Hai altre domande? Scrivimi su WhatsApp, e cercherò di risponderti nel più breve tempo possibile.

Comincia adesso il tuo percorso.


Shopping cart

0
image/svg+xml

No products in the cart.

Continue Shopping
WhatsApp Request info on WhatsApp! Luca