Luce e ombra in un quadro – Corso di pittura – nota 3

Luce e ombra: lasciare zone di mistero; in un quadro non tutto deve essere chiaro ed evidente.

La presenza di zone vaghe, soprattutto in ombra, rappresenta una caratteristica importante.

Così l’osservatore riesce a colmare questa assenza di chiarezza con l’immaginazione, si rende lui stesso protagonista, partecipa. Si istaura un dialogo, non un monologo. Un quadro troppo carico di soggetti tutti illuminati con la stessa intensità, colorato ovunque, non offre a chi lo guarda la possibilità di “entrare” nel quadro: si è già detto tutto.

Per esempio si può utilizzare come strumento le ombre. L’ombra è per definizione misteriosa. L’assenza di luce fa immaginare, pensare, fantasticare, crea una sensazione di mistero e permette all’osservatore di riempire questa zona con la sua immaginazione. Colui che osserva colma questa assenza di luce con le proprie riflessioni.

Il mistero di un’ombra deriva dall’utilizzo di colori in modo ben uniforme, che ne rendano al meglio sia la profondità sia la trasparenza. Per esempio il giallo e il rosso cadmio, aggiunto al nero di vite, donano trasparenza e profondità al colore, che diventa brillante.

Il colore non deve risultare opaco, poiché sarebbe “solido”, assumerebbe troppo “peso”, caratteristica che un’ombra non deve avere per definizione. Un’ombra deve essere invece leggera, trasparente, deve regalare quella sensazione di “vedo e non vedo” che la rende misteriosa e affascinante.

Bisogna percepire che c’è qualcosa senza svelarlo. In pratica bisogna utilizzare colori che siano trasparenti e potenti come i cadmi.

Tutto sta nell’equilibrio tra i colori coprenti e quelli trasparenti: se troppo opaca un’ombra diventa “solida”, se troppo trasparente, simile all’aria, troppo “leggera”.

Inoltre l’ombra deve seguire l’andamento dell’oggetto che la proietta, risaltandone la forma.

Se vuoi approfondire questi principi e studiare pittura ad olio, puoi seguire gratuitamente il corso in piena autonomia, o se lo desideri, prendere lezioni private per migliorare tramite critiche e suggerimenti personalizzati.