Limitare la tavolozza dei colori con il Gamut- Corso di pittura – nota 38

Tavolozza pittore: il gamut. Significa scegliere consapevolmente una fetta limitata di colori nella ruota dei colori. Non c’è bisogno di farlo praticamente, ma basta anche pensare ad eliminare dei colori selezionandone solo alcuni, piuttosto che partire dall’intera gamma della ruota dei colori.

Esiste un approccio molto utile alla scelta di una tavolozza limitata, e consiste nella scelta di un “gamut”. Il gamut è la scelta consapevole di una fetta limitata di colori nella ruota dei colori.

In pratica si applica sulla ruota dei colori un foglio di carta bianco con ritagliata una forma geometrica (un triangolo, un rettangolo, un quadrato, ecc.), in modo tale da visualizzare solo una porzione della ruota stessa. Girando il buco sopra la ruota e spostandolo a nostro piacimento potremo sperimentare differenti soluzioni corrispondenti a diversi colori.
Limitando l’uso dei colori soltanto a quelli compresi nel buco, si riduce la complessità che deriva dall’ampia possibilità di scelta di un’intera ruota dei colori, e comunque si ottengono effetti interessantissimi. Ad ogni forma che possiamo sperimentare corrispondono armonie di colori diversi e risultati che infondono atmosfere diverse al dipinto.

Se vuoi approfondire questi principi e studiare pittura ad olio, puoi seguire gratuitamente il corso in piena autonomia, o se lo desideri, prendere lezioni private per migliorare tramite critiche e suggerimenti personalizzati.